Teodoro Liberti : una carriera in ascesa

Ha iniziato a cantare cinque anni fa, giovanissimo. La sua prima festa fu Barra. Il suo talento è stato riconosciuto ed apprezzo anche a Nola. Oggi Teodoro Liberti è un cantante che è molto apprezzato tra i giovani e con tanta umiltà continua a studiare e ad affinare il suo timbro vocale. Il nostro giovane amico,…Continua la lettura di Teodoro Liberti : una carriera in ascesa

In ricordo di Castrese De Rosa

Il mese di Luglio è famoso poiché si teneva a Casavatore la Festa dei Gigli. Quest’anno, causa covid19, tale festa non si è tenuta, ma vogliamo ricordare un personaggio che ha fatto la storia dei Gigli di Casavatore. Stiamo parlando di Castrese De Rosa, responsabile della paranza San Giovanni. A parlarci di lui, sua moglie.…Continua la lettura di In ricordo di Castrese De Rosa

La paranza Fantastic Team compie 25 anni

In una calda mattinata di luglio, abbiamo avuto il piacere di poter scambiare quattro chiacchiere con Vincenzo Scala, responsabile della paranza Fantastic Team. L’intervista è durata oltre il previsto. Difatti, Vincenzo è stato un fiume in piena e ha raccontato gli esordi della sua paranza, la sua grinta e determinazione nel creare un nuovo gruppo…Continua la lettura di La paranza Fantastic Team compie 25 anni

Un mistero ancora irrisolto

Vi raccontiamo un fatto increscioso accaduto nel Giugno del 1980. La città di Nola aveva appena concluso la festa dei gigli e gli obelischi erano in piazza Duomo con le spalle alla facciata del palazzo comunale. Trascorsi i  consueti tre giorni di festeggiamenti che concludevano la kermesse in onore di San Paolino, durante la notte…Continua la lettura di Un mistero ancora irrisolto

La Festa dei Gigli portata all’esame di maturità, docenti più che soddisfatti.

San Giorgio a Cremano, alla domanda finale dei docenti, dedicata all’aternanza scuola/lavoro, che durante l’esame di Maturità, hanno chiesto di portare una passione, Lisa Buo, ha pensato di spiegare e raccontare quella legata alla fotografia ed al suo territorio, Barra. Siccome da vari anni, si svolge una mostra fotografica a Barra, nella sede della Società…Continua la lettura di La Festa dei Gigli portata all’esame di maturità, docenti più che soddisfatti.

Pasquale Viviani: una carriera lunga 40 anni

Dopo due mesi e mezzo di stop forzato causa coronavirus, la redazione FestadeiGiglibySavioGroup ha voluto fortemente ripristinare il ciclo di interviste a personaggi che danno lustro alla Festa dei Gigli. Oggi è stato il turno di Pasquale Viviani, storico poeta dei gigli da ben 40 anni. La sua passione per la musica, unita al suo…Continua la lettura di Pasquale Viviani: una carriera lunga 40 anni

Storia e Folklore, a Barra, il progetto televisivo del Quartiere della NapoliEst

Nasce tutto, da una chiacchierata, tra amici, un idea, portare la storia e la cultura di Barra, attraverso la festa dei gigli, in una serie di puntate, registrate nella nuova sala discografica Drem Music, di Gaetano e Davide Fiore, in via Giuseppe Valletta, a Barra. Giorgio Tranquilli, appassionato della festa dei gigli, da oltre 10…Continua la lettura di Storia e Folklore, a Barra, il progetto televisivo del Quartiere della NapoliEst

Nola, al via la mostra dei gigli in miniatura 2020, terza edizione.

Una mostra di gigli in miniatura, autentiche opere d’arte, quelle che sono esposte da oggi a Nola, nella sala Ottaviano Augusto, in via Vincenzo La Rocca, a pochi passi dalla storica girata delle carceri, organizzata dall’associazione Movimento Piazza D’armi, unitasi ad esperti ed appassionati della struttura lignea. Le opere, saranno visitabili dal 21 al 30giugno,…Continua la lettura di Nola, al via la mostra dei gigli in miniatura 2020, terza edizione.

L’evoluzione della macchina da festa

“E da un cero con un castelletto sfilava pe strada, ma poi, in una torre s’avetta cagna, senza na borda dimme che se fa, era una forma a dir poco quasi scarna.” (Antonio Sposito) La struttura dei Gigli negli anni ha subito un gran mutamento. In origine i nolani accolsero il Santo con grossi ceri…Continua la lettura di L’evoluzione della macchina da festa

Un Barca “differente” nella città di Nola

La Barca di San Paolino è sempre stata legata, in qualche modo, ai giovani. Si diceva che, prima di diventare un cullatore di un giglio, i ragazzi debuttanti dovevano fare esperienza con la Barca. E parecchie volte il legame con la gioventù si basava tramite i maestri di festa. Non di rado quest’ultimi erano gruppi…Continua la lettura di Un Barca “differente” nella città di Nola