Festa dei gigli di Crispano 2019, come è andata…

Terminata da pochi giorni la festa dei Gigli di Crispano, in onore di Maria Santissima Del Buon Consiglio, edizione 2019.

La festa che ha visto due gigli, con le due paranze di Crispano, per il quale la popolazione ha addobbato tutte le strade con bandiere e striscioni, ancora una volta protagonista assoluto di una kermesse sempre più bella, e come lo scorso anno, la macchia dell’organizzazione, è stata impeccabile, protezione civile e forze dell’ordine molto coordinate e ben suddivise vicino alle due  associazioni, noi, ci congratuliamo per la bella domenica passata, e auguriamo che migliori anno dopo anno, per il solo scopo di educare alla collettività ed alla condivisione di una festa che unisce e non divide.

L’associazione Giugno Crispanese e Giglio Del Popolo, hanno organizzato varie serate durante la settimana della festa, presente e collaborativo il popolo di Crispano, che ha atteso con tanto amore questa festa del 2019. Le due associazioni si sono esibite con le rispettive paranze, dando sfogo a molte belle esibizioni, sia nella mattinata, terminata alle ore 12:30, ed anche la sera, terminata alle ore 01:30, esibizioni messe a dura prova dal caldo asfissiante, per la quale ci sono stati interventi della CroceRossa, anch’essa impeccabile e presente.

Le parole del parroco Don Adriano e del neo sindaco Michele Emiliano, hanno ancora una volta evidenziato il duro lavoro per assicurare che tutto l’iter organizzativo, ringraziando il comandante Luigi Maiello, e tutti gli addetti ai lavori.


Noi dobbiamo migliorare sempre di più anno per anno, rispettando le regole, regole che non sono per imbrigliare la nostra festa, le regole servono per liberarla e viverla meglio, le parole di Don Adriano Polis.


Questi sono giorni, scanditi, da un forte senso religioso, in nome della madonna del buon Consiglio, e nome mio e dell’amministrazione comunale, io porto saluto ai cittadini di Crispano, ai comitati ed alla comunità parrocchiale, questa è la nostra festa, questa è la festa della nostra comunità, noi saremo vicini per renderla sempre più bella, dobbiamo semplicemente ritornare ad essere orgogliosi di essere cittadini di Crispano, tutti insieme nell’interesse del nostro paese, le parole del sindaco Michele Emiliano.


Una Crispano ben organizzata e pronta a proseguire il cammino per la miglioria della sua festa che anno dopo anno aumenta di pregio, rispettando e prodigandosi nel solo scopo di poter far divertire sia i cittadini che i tanti visitatori, in aumento sicuramente.

Il nostro augurio va a coloro che amano questa festa, che possa sempre essere motivo di vanto, costruita sulla condivisione e fratellanza tra popoli e sia un immagina di vero e puro folklore…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *