Hamsik, versione cinese, del Maestro Santaniello

Un Hamsik diverso da quello che conosciamo, quello del Maestro Nolano della cartapesta, Leopoldo Santaniello, presentato venerdì 22 a Napoli, nel cuore della città partenopea.

Questa mattina nella bottega dei maestri presepiale Aldo & Olga Vucai, è stata esposta una maschera realizzata in carta pesta nolana, dal maestro Leopoldo Santaniello raffigurante il viso di Marek Hamsik in versione cinese.

L’ex capitano del Napoli, passato al club Dalian Yifang che milita nella Chinese Super League, non è stato dimenticato dai tifosi napoletani. «Dodici anni, oltre 400 presenze in maglia azzurra e più di 100 reti, non si cancellano facilmente – afferma l’artista della carta pesta che ha realizzato l’opera.

Qualche settimana fà, presentò i corni azzurri, anch’essi molto particolari, ora non resta che attendere quali altri capolavori della cartapesta nolana, ci presenti Leopoldo…

Non è la prima volta che Nola e Napoli si uniscono, infatti il maestro ha più volte esposto le sue opere, nella strada dei pastori  è per questo sono esposte nella bottega artigiana del maestro Vucai e nella chiesa di San Lorenzo Maggiore, che già da tempo, espone varie opere, compresi i gigli con la barca di San Paolino.

Il percorso intrapreso, è sostanzialmente programmato per diffondere la cultura della cartapesta nolana, e condividerla con le altre realtà napoletane, perchè l’unica strada da percorrere per valorizzare le tradizioni campane, è attravarso l’arte, spiegandola ed insegnandola ai bambini.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *