Brusciano 2019: ecco a voi il resoconto della kermesse a 48 ore dalla sua conclusione

Si è conclusa da circa 48 ore la Festa dei Gigli di Brusciano in onore di Sant’Antonio da Padova e lo staff FestadeiGiglibySavioGroup non poteva esimersi dal regalare a tutti voi gli attimi più salienti del percorso storico dei 5 obelischi per la città bruscianese.

Orbene, la paranza Gioventù ha effettuato sulla Nazionale ben 4 girate, mentre la paranza Impero Nolano, che questo anno ha debuttato fuori le mura di Nola, ha svolto due girate e ha percosso un tratto a spalletta; la paranza Suprema una sola girata, Uragano due girate e paranza Volontari tre girate.

La storica salita Bellini ha visto la paranza Uragano salire, scendere, risalire e girare, mentre la paranza Volontari bruscianese ha regalato ai presenti una salita di forza e una girata al termine della strada. Infine la paranza Gioventù è salita fino ad un certo punto, per poi girare e riscendere, dopo un po’ di tempo per poi girare e ripetere la cacciata, per poi risalire.

Il punto più difficile del percorso storico, ossia, “Casaromano,” ha visto la paranza Gioventù realizzare una sola girata, mentre la paranza Impero effettuare uno stretto mezzo passo per poi avere problemi nel finale della cacciata, mentre la paranza Volontari agire di forza. Le ultime due paranze, ovvero, Uragano e Suprema hanno percorso “Casaromano,” l’una con due girate, mentre la seconda ha sfilato normalmente ma con problemi nella parte finale.

Il tratto Cimminera è stato percorso dalla paranza Uragano con 5 girate più una camminata di forza, dalla Gioventù con 4 girate e camminata di forza, la Suprema con una girata, Impero Nolano con mezza girata a due varre e mezza a paranza piena, infine, la paranza Volontari con una girata che è scesa, risalita e scesa di forza. Un grande plauso va alla paranza Impero nolano che nonostante qualche problema tecnico ha regalato agli spettatori un buon percorso. Sono altresì da confermare le ottime prestazioni della paranza Gioventù ed Uragano, nonché dei Volontari e Suprema che questo anno ha trasportato un giglio di 27 metri.

Non ci resta che augurare al popolo di Brusciano un grande in bocca al lupo per le kermesse 2020 e un grande abbraccio al sindaco Giuseppe Montanile e ai membri dell‘ente Festa dei Gigli di Brusciano.Manifesto Festa dei Gigli Brusciano 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *